Le strade del vino italiane

Ci sono pochi paesi come l’Italia, dove il vino più che un alimento e una bevanda è arrivato a occupare un suo posto nella cultura quotidiana, capace anche di scatenare guerre economiche fra decreti legge, dazi doganali e carte bollate.

Con un ruolo di tale importanza, moltissimi lavoratori dipendono dal prezioso frutto della vite, e non deve sorprendere se alzando il naso dai filari ci sia chi ha capito che una visita ai vigneti poteva essere l’occasione di aumentare sia visibilità che guadagni.

Anche per questo nascono le cosiddette Strade del vino: i produttori di un certo tipo di varietà vanno aggregandosi per trasformare il loro “luogo di lavoro”, per così dire, in un’attrazione.

La sosta alle cantine o alle aziende agricole si unisce allora al percorso turistico che tocca borghi, parchi, castelli e tutto quanto ricade nell’area interessata fra degustazioni, visite guidate e relax.

Quante sono le strade del vino in Italia?

Impossibile elencarle tutte in questa sede, visto che sono 150, e in continua crescita: nell’economia delle case vinicole esiste la pratica di introdurre nuovi vitigni alloctoni, obbedendo alle richieste dei clienti ma anche al clima che cambia e favorisce certe piante piuttosto di altre. Per non parlare della nascita di nuove cantine, fenomeno niente affatto in calo!

È questa l’essenza del turismo enogastromico, o forse solo del turismo tout court, a ben pensarci: zone che erano di moda diminuiscono a livello di visibilità e alcune addirittura vengono dimenticate per essere rimpiazzate da altre, di maggior tendenza.

Per una strada del Chianti o del Brunello, che subiscono un calo fisiologico, esistono percorsi enogastronomici in grande ascesa che vogliamo documentare, nell’ottica di far scoprire zone d’Italia e specialità meno note e meno impattate dal turismo straniero di massa, ormai “padrone” di certe aree dalla fortissima vocazione turistica per tradizione, per storia e per consuetudine.

Nelle prossime pagine, dunque, approfondiremo sulle strade del vino sconosciute alla maggior parte degli italiani!